Durante la manifestazione “Il viaggio della sposa”, organizzata domenica 7 febbraio dall’Associazione Note e Allegria in collaborazione con l’Associazione Tempo di Festa, è stato effettuato un controllo dell’Autorità Sanitaria che avrebbe riscontrato alcune irregolarità.

Da parte di taluni soggetti – chissà come ispirati – sono immediatamente state indirizzate a questa Pro Loco accuse, più o meno esplicite e dai toni offensivi e volgari, secondo le quali sarebbe stata la Pro Loco stessa a sollecitare i controlli.

Al riguardo teniamo a precisare, e chi ci conosce può confermarlo, che non rientra nei nostri comportamenti operare dietro le quinte o di nascosto. Abbiamo sempre agito apertamente ed alla luce del sole, convinti che si debba parlare guardandosi negli occhi.

E’ per tali motivi, quindi, che le affermazioni e le voci che circolano innanzitutto ci amareggiano e, poiché assolutamente infondate, risultano oltremodo insopportabili e fortemente ingiuriose oltre che diffamatorie della nostra onorabilità.

Come per il passato, comunque, anche questa volta non ci lasceremo condizionare da squallidi tentativi di mettere in cattiva luce la Pro Loco ed il suo operato e continueremo con convinzione ad agire disinteressatamente e con amore per il bene di San Salvatore.

 

 

San Salvatore Telesino, 09 febbraio 2016

 

Il Direttivo della Pro Loco

Lascia un Commento