Bando di selezione  per n° 2 (due) volontari

 

Progetto di  servizio civile: “ CENTRI URBANI, MASSERIE E CASOLARI TESTIMONI  DEI CAMBIAMENTI CULTURALI, SOCIALI ED ECONOMICI DEL SANNIO DEL XX SECOLO ”.

 

Settore: Patrimonio Artistico e Culturale.

 

Il Presidente della Pro Loco San Salvatore Telesino, in esecuzione del Decreto del 30 Maggio 2016 – DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTÙ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Ufficio nazionale per il servizio civile- Bando per la selezione di  N° 21.359 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia ed all’estero, ai sensi della legge 6 marzo 2001 n°64,

RENDE NOTO

E’ indetta la selezione pubblica per n. 2 (due) volontari da impiegare nel progetto di servizio civile: “Centri urbani, masserie e casolari testimoni dei cambiamenti culturali, sociali ed economici del Sannio del XX secolo”. Area tematica: “Patrimonio artistico e culturale”, nel rispetto delle seguenti modalità e condizioni.

La  domanda  di  partecipazione, indirizzata direttamente alla sede dell’Associazione Pro Loco San Salvatore Telesino, deve pervenire alla stessa Pro Loco entro e non oltre le ore 14,00 del 30 Giugno 2016.

Si allega la documentazione per la presentazione della domanda.

Documentazione Domanda Servizio Civile 2016 – Download

Info:

0824 948144

sansalvatore@unplibenevento.it

 

Si riporta qui di seguito la mail inviata a bellezza@governo.it per segnalare l’Antica Telesia quale luogo pubblico da inserire tra i beni statali da recuperare. L’iniziativa del Governo mette a disposizione uno stanziamento di 150 milioni di euro. Segnalatela anche voi!

Per info: http://www.governo.it/approfondimento/bellezzagovernoit/4793

I resti dell’Antica Telesia sono situati nel territorio di San Salvatore Telesino in provincia di Benevento. Città prima Sannita e poi Romana, centro di importanza cruciale ai tempi delle guerre puniche, Telesia prosperò nel corso dei secoli tra varie dominazioni, fino a subire le incursioni dei Saraceni e crollare definitivamente al terremoto del 1349. Città ricca ed opulenta, Telesia ebbe un anfiteatro, un circo, il foro, le terme ed una propria moneta con cui attendeva ai traffici ed al commercio con i popoli limitrofi.

Ciò che rende unico il sito archeologico di Telesia è il circuito murario, attualmente visibile lungo un percorso che si estende per circa due chilometri e mezzo, che presenta un evoluto sistema difensivo (detto a mesopirgo o mura concave, teorizzato da Filone di Bisanzio nel III sec. a.C.). L’insieme delle mura perimetrali, difatti, disegna una città concepita scientificamente come un fortilizio idoneo a resistere a qualsiasi aggressione esterna.
Attualmente il sito archeologico si presenta in condizioni di incuria, degrado e di abbandono e necessità non solo di interventi di restauro e di conservazione delle strutture attualmente visibili ma anche di ulteriori scavi archeologici che consentano la lettura, l’analisi e lo studio della struttura urbana nella sua complessità e nella sua totalità.
La Pro Loco di San Salvatore Telesino si fa portavoce del desiderio di tutta la comunità di salvare la propria memoria storica e per questo ritiene che l’Antica Telesia abbia pieno titolo ad essere inserita tra i beni a disposizione dei quali mettere i fondi necessari al recupero.

Cordialità

Il Presidente della Pro Loco San Salvatore Telesino

Lina Laudando

San Salvatore Telesino, 01 marzo 2016

 

I soci dell’Associazione Pro Loco di San Salvatore Telesino sono convocati in Assemblea ordinaria il giorno 12 marzo 2016 in prima convocazione  alle ore 17.00 ed in seconda convocazione alle ore 17.30 presso la sede della Pro Loco in via Plebiscito a San Salvatore Telesino per esaminare e discutere il seguente ordine del giorno:

• approvazione del bilancio consuntivo
• varie ed eventuali

Sarà possibile, inoltre, per chi non lo avesse ancora fatto, rinnovare la tessera socio per l’anno 2016.

L’assemblea sarà validamente costituita secondo le norme statutarie.

 

I Direttivo